16 apr 2009

Sciacallo 1-2-3

15:46 Berlusconi scherza con una signora - 3

Prima di lasciare la tenda ha salutato i bambini con alcuni pizzicotti, e poco prima di salire in auto per lasciare il campo scuola, Berlusconi ha incoraggiato, abbracciandola, una signora. Le ha chiesto quanti anni avesse. "Presidente, ho 76 anni, ma mi raccomando, pensate ai giovani, che noi il nostro tempo lo abbiamo fatto", ha detto la donna. Parole a cui il premier ha replicato scherzando: "Signora, parli per lei..."
15:44 Berlusconi scherza con i bambini - 2

Poco prima, visitando il campo scuola di Poggio Picenze, Berlusconi era salito in cattedra e aveva chiesto ai bambini "Chi sono io?", e ha recitato la poesia "Rio Bo" di Aldo Palazzeschi. Quindi ha concesso degli autografi ai piccoli alunni, e rivolgendosi ad alcuni bambini macedoni di Poggio Picenze, ha detto: "Questi autografi non rivendeteli a meno di 20 euro"
15:43 Berlusconi nelle tendopoli scherza con gli sfollati - 1

Il premier Silvio Berlusconi cerca di tirare su il morale degli sfollati, facendo ricorso alle sue battute. Rivolgendosi a un parroco di colore ha affermato sorridendo: "Complimenti, lei è molto abbronzato". A un'altra ragazza di colore, il presidente del Consiglio ha detto sempre scherzando: "Vorremmo avere tutti il tempo di prendere il sole come te". Poi ha chiosato: "Stringimi forte, chiamami papà"

1 commento:

studium ha detto...

Il libro cuore è stato già scritto, qui ci vuole il libro cu**