27 giu 2008

Vero, l'unica giusta causa di dimissioni, per lui, è la morte....

ALFANO: SE CONDANNA BERLUSCONI NON COSTRETTO DIMISSIONI

"In caso di condanna il Presidente del Consiglio non e' costretto alle dimissioni". Lo afferma il ministro della Giustizia Angelino Alfano.

23 giu 2008

Preso da: http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it

Vanity Fair, 19 giugno 2008
Comunque la si calcoli la contabilità sulla Sicurezza non torna mai. In Italia ci sono 600 omicidi l’anno, più o meno quanti nella sola città di Los Angeles. Eppure la sensazione diffusa è l’assedio, il campo di battaglia, la perpetua notte dei morti viventi che ci aspetta al di là della soglia di casa, appena oltrepassate le telecamere che ci sorvegliano e ci proteggono. Il volto del sindaco Letizia Moratti, prosciugato dalla tensione, non fa che confermare l’allarme. Non bastano più i 100 mila poliziotti, né i 100 mila carabinieri. Ci vuole l’esercito: 2.500 ragazzi ben armati. Da distribuire come? Uno ogni 3 comuni (che sono 8 mila)? Ma allora perché non arruolarne 25 mila?

Eppure. Se è davvero la sicurezza a ossessionarci, come mai non altrettanta attenzione è dedicata a quella sul lavoro? Nelle fabbriche e nei cantieri si muore più del doppio, 1300 salme l’anno, con fiammate anche spettacolari, come l’anno scorso alla Thyssent e l’altra settimana a Catania, con i telegiornali che lacrimano e i politici che portano i fiori della solidarietà e dell’indignazione da prima serata. Come mai il ministro Ignazio La Russa non ha ancora proposto l’impiego dei Bersaglieri a vigilanza dei cantieri? O quello dei Lagunari per stanare i reclutatori di manodopera clandestina? Gli operai liquidati per asfissia valgono meno di un tabaccaio ucciso per rapina?

E la mafia, la camorra, la ‘ndrangheta? Perchè ci spaventano meno dei nomadi che lavano vetri, chiedono l’elemosina, rubano qualche portafoglio? E perché non ci allarma, ma anzi incassa consensi crescenti, un governo che organizza leggi contro i magistrati, dimezza i tempi delle prescrizioni, allestisce trappole contro le intercettazioni? Dovrebbero essere le incongruenze (e la potenza della propaganda) a farci un po’ di paura.

17 giu 2008

Ho preso 85!!!!!

Su 100 :):):):)
Che bello!!!!
















PunkteNote

90 - 100 Punkte

sehr gut
80 -89 Punktegut
70 -79 Punktebefriedigend
60 -69 Punkteausreichend
D'ora in poi chiamatemi Frau Miriam :)

Attendo....

Il risultato dell'esame di tedesco!

Bravo Di Pietro

12:03 Di Pietro: "Da Veltroni aspetto i fatti"

Sulla virata del leader del Partito democratico aspettiamo di vedere i fatti, giacchè quelli del Pd hanno finora detto che non si doveva fare per decreto legge questa sospensione dei processi. Ma ancora non hanno preso posizione dura e forte come noi dell'Idv sul fatto che non si debbono sospendere i processi di un premier in carica se questi processi preesistevano alla sua elezione. E quindi la sua elezione non è altro che una condizione per non essere più processato" afferma Antonio Di Pietro.

13 giu 2008

Anche questa è fatta!


L'esame è andato.... i risultati si sapranno martedì. Io sono ottimista, non dico che sono stata un mostro di bravura, ma cacchio, spero almeno di averlo passato ;)
E per non dimenticare subito quello che ho imparato, stasera mentre tutta l'Italia se ne stà a guardare la partita, io sarò sul mio aereo per andare a Monaco!

A martedì!

11 giu 2008

Mi sento tornata indietro negli anni!

Domani ho l'esame di Tedesco, per prendere il certificato "Start Deutsch 2", e non so nulla!
In mattinata mi tocca fare il megaripasso.....
ohiohi...
fatemi l' inboccallupo!
a venerdì!

10 giu 2008

Che la febbre degli Europei non ci addormenti!



Restiamo sempre con occhi ed orecchie ben aperte.
Dedicatevi 20 minuti per capire cosa succede nel nostro Paese...

In ogni caso, in bocca al lupo Italia!

09 giu 2008

02 giu 2008

Critical Mass Roma: qualche foto della Ciemmona 2008

Scusate la qualità, purtroppo la mia macchinetta era fuori città, quindi mi son dovuta accontentare del cellulare :)
Bello andare in bici dentro stazione Termini!
Piazza San Giovanni si popola di bici....
e chi incontro qui?? Ciao Andrea!!!!
Intanto la gente continua ad arrivare...
e noi aspettiamo di partire!
Via!
Un bel giro in tangenziale....
Che pace, neanche una macchina!
Piazzale della Repubblica...
Piazza di Spagna....
Piazza del Popolo...
Un momento di inspiegabile nervosismo....
Finalmente siamo sul Pincio
Foto ricordo: Tarantasio e Carlo
Foto ricordo:Pomodorina e Carlo
E per concludere... un bel gelato prima di riprendere il treno!
Tetris...grazie Trenitalia per l'accoglienza alle biciclette!